A+ A A-

A Ciampino (Roma) è partito il progetto Olly® per la raccolta degli oli alimentari esausti domestici

02 marzo 2017 - Si è svolta questa mattina a Ciampino l’inaugurazione dei punti Olly® adibiti per la raccolta degli oli alimentari esausti di provenienza domestica, alla presenza di Giovanni Terzulli, Sindaco di Ciampino, Furio Fabbri, Presidente di Eco. Energia, Eleonora Di Giulio, Presidente A.E.T. S.p.A Ciampino, Davide Vernice, Direttore Generale di A.E.T. S.p.A. Ciampino, Francesco Ferrante, Vice Presidente di Kyoto Club e di Roberto Scacchi, Presidente Legambiente Lazio.  All’inaugurazione hanno preso parte anche 3 classi delle scuole elementari di Ciampino che sono state coinvolte in laboratori e attività didattico – educative al fine di sensibilizzare fin dalla giovane età su tematiche relative alla gestione e al recupero responsabile dei rifiuti (in particolare dell’olio domestico).  

Grazie al progetto Olly® realizzato da Eco.Energia, sarà possibile per i cittadini raccogliere l’olio domestico negli oltre 16.000 bidoncini Olly® che la società partecipata per la gestione dei rifiuti A.E.T. S.p.A. ha provveduto a mettere a disposizione della cittadinanza nelle scorse settimane insieme alle “Olly® card” nominative necessarie per accedere ai punti di raccolta.  Il sistema di raccolta Olly® è comodo, semplice ed economico: è infatti sufficiente riempire il bidoncino Olly® di olio alimentare esausto da cucina. Una volta riempito il bidoncino, i cittadini potranno portarlo in uno dei tre punti di raccolta posizionati in Largo Martin Luther King (Casina), Via Mario Calò (Box), Piazza Trento e Trieste (Box) e accessibili tramite la Olly® card nominativa e quindi ritirare un bidoncino vuoto pulito, per riniziare la raccolta.  Questo nuovo sistema di raccolta Olly®, unico in Italia, consente di eliminare un rifiuto difficile da gestire come quello dell’olio alimentare, che se disperso nell’ambiente, risulta dannoso per il sottosuolo, per le reti fognarie e per le falde acquifere e che invece se recuperato può essere trasformato in una fonte energetica riutilizzabile: ad esempio il biocarburante che prevede il filtraggio e la successiva trasformazione chimica dell’olio raccolto. In Italia si producono circa 280.000 tonnellate di oli esausti da cucina, di cui oltre il 50% proveniente da utenze domestiche (ogni persona utilizza circa 4 Kg di olio all’anno, di cui Olly® riesce a recuperarne circa 2 kg per abitante).  

Il sistema Olly® è attivo ad oggi in oltre 80 Comuni dislocati su tutto il territorio nazionale e permette di ottenere un significativo risparmio in termini economico-energetico; 1 Kg di olio recuperato con Olly® è uguale a 3 KWh che corrispondono ad un risparmio di 0,45 €/Kg. “Oltre all’installazione dei nuovi bidoni per l’indifferenziata con il posacenere in Centro Città ed i due eco-compattatori Eurven mangia-plastica di Piazza Kennedy e di Via Mura dei Francesi, arrivano ora anche due box ed una casina per la raccolta ed il recupero dell’olio da cucina. Con tali iniziative, – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli – si ampliano così i propri servizi sempre più orientati alla seconda vita dei rifiuti che, con un’attenta gestione in termini di rigenerazione sostenibile, diventano risorsa”. “Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione stretta con A.E.T. S.p.A. e con il Comune di Ciampino - afferma Furio Fabbri, Presidente di Eco. Energia - e ci auguriamo che i cittadini possano utilizzare al meglio il nostro sistema che si propone di migliorare lo stile di vita, tutelare l’ambiente e creare un risparmio economico per le Amministrazioni Pubbliche”. “Nei Comuni in cui Olly® è presente – continua Fabbri – vengono infatti recuperati più di 2.000 Kg di olio ogni mese per ogni punto di raccolta, che altrimenti finirebbero nel sistema fognario urbano, compromettendone il funzionamento”. “Questa ennesima iniziativa – dichiara Eleonora Di Giulio, presidente di A.E.T.S.p.A. - che si realizza all’interno di un percorso connaturato allo spirito della nostra mission, riutilizzo, recupero e riciclo, ci fa compiere un altro passo verso la realizzazione di un sistema dei rifiuti le cui sinergie debbono assicurare una riduzione sempre più drastica dell’impatto ambientale”.

Rubriche

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

SMART CITY - Redazione, 30-03-2017

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

Le opportunità offerte dal 5G? Una tra tutte, “quello fisso può portare la banda ultralarga nelle zone più “difficili” del nostro Paese”. Così Luca Spada CEO di EOLO...

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

THINK TECH - Redazione, 29-03-2017

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

Il calo dei consumi di carburante sorpassa con decisione il calo dei livelli del traffico tra il 2007 e il 2015. Come? Grazie all’adozione da parte delle case...

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

Una bioraffineria, situata negli Stati Uniti, che si pone come obiettivo quello di arrivare a una produzione annua tra le 50 e le 200 tonnellate di prodotto...

Nuova luce per il Duomo di Carpi

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Nuova luce per il Duomo di Carpi

La ricostruzione post sisma nel centro Italia procede con dei momenti altamente significativi per le popolazioni interessate. Tra questi c’è sicuramente la riapertura del Duomo di Carpi (cattedrale...

Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

 Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

Per la trasmissione dei dati relativi agli interventi di efficienza energetica ammessi alla detrazione fiscale del 65% e conclusi dopo il 31 dicembre 2016, ma anche per risolvere...

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

L’efficienza è, come sappiamo, un tema trasversale che attraversa le nostre vite, a volte, senza nemmeno accorgercene. C’è efficienza nella produzione di energia, quando si cerca...

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

CONSUMER - Redazione, 24-03-2017

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

Abitazioni come hub di connettività. Così il 93% dei consumatori vede il proprio futuro negli impianti domestici  domotici. Dati di mercato indicano come nel 2016 le soluzioni IoT...

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

SMART CITY - Redazione, 23-03-2017

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

La condivisione di conoscenze va di pari passo al divertimento al Villaggio della Terra, l’appuntamento della Capitale dedicato alla tutela del Pianeta e promosso in occasione di Earth...

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

CONSUMER - Roberto Gerbo, 23-03-2017

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

Cosa accade in una casa quando si inserisce una risorsa energetica fotovoltaica? E sopratutto quanto variano i consumi e i costi di questa abitazione. Roberto Gerbo, EGE ed...

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 20-03-2017

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

“La liberalizzazione del mercato elettrico spinge verso una trasformazione del bene energia, da semplice kWh a bene complesso, che include diverse componenti di servizio, come quelle legate...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy